archivio TIZIANO PANCONI

Centro di studi storico-critici per la catalogazione e la divulgazione della pittura italiana dell’800

 

Tiziano Panconi è uno storico dell’arte ottocentista, fra i luminari della critica d’arte italiana. E’ il più accreditato esperto dell’opera di Giovanni Boldini, di Vito D’Ancona, di Giovanni Fattori, di Telemaco Signorini, Vincenzo Cabianca e, più in generale, degli artisti facenti parte del gruppo dei Macchiaioli e dei pittori italiani attivi a Parigi come appunto Giovanni Boldini, Giuseppe De Nittis, Federico Zandomeneghi e Vittorio Corcos, con competenze estese all’ambito della pittura internazionale. Essendo oggi fra i più stimati studiosi del settore, i suoi saggi e le sue oltre quaranta pubblicazioni scientifiche sono riconosciuti a livello internazionale e adottate nelle scuole e nelle università. Studioso, esperto e artista egli stesso, con interessi che spaziano anche nel mercato dell’arte. Svolge attività di consulenza per le maggiori case d’asta nazionali e internazionali ed è direttore scientifico del Dipartimento dipinti del XIX secolo della Casa d’aste Cambi di Milano-Genova e Direttore scientifico del Butterfly Institute di Lugano-Chiasso. E’ curatore di grandi mostre culturali fra le quali Antologia dei Macchiaioli, Boldini Mon Amour, Il Nuovo dopo la Macchia, Boldini e la Belle Epoque. E’ autore dei cataloghi generali ragionati di Giovanni Boldini e Telemaco Signorini, facendo parte di numerose commissioni peritali, svolge la propria attività professionale collaborando con enti pubblici, musei, soprintendenze, università, comuni e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. E’ presidente nazionale di Unione Arte e Cultura Conflavoro PMI, associazione di categoria delle piccole e medie imprese con 62 sedi in Italia e 33.000 aziende associate. E’ rappresentante di categoria presso la Commissione Cultura del Parlamento Europeo. Attraverso l’omonimo archivio, nel quale sono ad oggi conservate oltre 164.000 immagini, costituendo il più vasto repertorio iconografico sul genere, esegue expertise, stime, perizie e valutazioni su tutta la pittura italiana dell’800 e ‘900.


Nel 2013 è stato insignito del premio internazionale Foedus alla carriera.

Per consulenze e certificati di autenticità si prega di contattare: info@butterflyinstitute.com


Bibliografia essenziale::


T. Panconi, La geometricità fluttuante, Firenze, 1993

T. Panconi, Garcia Y Ramos e il mercato di Siviglia, Firenze, 1997

T. Panconi, Giovanni Boldini, L’uomo e la pittura, Pisa, 1998

T. Panconi, Antologia dei Macchiaioli, la trasformazione sociale e artistica nella Toscana di metà Ottocento, Pisa 1999

T. Panconi, I Post-Macchiaioli, Montecatini Terme, 1999

T. Panconi, I Macchiaioli, dipinti inediti o poco conosciuti, Monsummano Terme, 1999

T. Panconi e V. Quercioli, Lodovico Tommasi grafico, Pontedera

T. Panconi, V. Gavioli, F. Marini, Vito D’Ancona, la pittura storica, Pisa

T. Panconi, Plinio Nomellini, Corrispondenza inedita, Pisa

  1. T.Panconi, Giovanni Boldini, l’opera completa (catalogo generale ragionato), Firenze, 2002

T. Panconi, L’Ottocento, indagini etiche e estetiche per il collezionista d’arte,Pisa

T. Panconi (a cura di), Il Nuovo dopo la Macchia, origini e affermazione del Naturalismo Toscano, Pisa

T. Panconi, C.Rotini, C.Di Cesare, Renato Natali Catalogo della Mostra, Poggibonsi 2007

T. Panconi, Alessandra Murphy, Boldini, Torino, 2008

  1. T.Panconi (a cura di, con presentazione del sen. Sandro Bondi, Ministro per i Beni e le Attività Culturali), Boldini Mon Amour, Pisa, 2008

  2. T.Panconi (a cura di, con presentazione del sen. Sandro Bondi, Ministro per i Beni e le Attività Culturali), Il Nuovo dopo la Macchia, origini e affermazione del Naturalismo Toscano, Pisa 2009

  3. T.Panconi (a cura di), Signorini e il suo tempo, Pistoia 2011

  4. T.Panconi, S. Gaddi  (a cura di), Boldini e la Bella Èpoque, Milano 2011